Parodontologia

Parodontologia 2018-01-02T14:07:44+00:00

La parodontite è una patologia e come tale può essere curata affidandosi a specialisti.

La parodontologia è  quella disciplina dell’odontoiatria che si occupa della prevenzione, diagnosi  cura e  della parodontite (comunemente conosciuta come piorrea).

La parodontite è una malattia infiammatoria multifattoriale, causata da batteri detti parodontopatogeni presenti nella placca dentaria, che porta ad un progressivo rimaneggiamento dei tessuti di supporto del dente (gengive e osso) con successiva perdita degli elementi dentari.

Fasi della malattia parodontale:

  • GENGIVITE  presenza di arrossamento, gonfiore, senso di bruciore e sanguinamento delle gengive.
  • PARODONTITE è l’evoluzione di una gengivite non curata. Al sanguinamento si associano altri segni come alitosi, denti che diventano visibilmente più lunghi per effetto della retrazione delle gengive, spostamento dei denti con apertura di spazi, aumento della mobilità dei denti e a volte insorgenza di ascessi con emissione di pus.

Il fumo è uno dei principali fattori che influenzano la progressione della malattia parodontale.

Il fumo aumenta il rischio che si sviluppi la malattia ma anche la risposta alla terapia parodontale risulta alterata nei pazienti fumatori.

I soggetti diabetici, in particolare quelli con un controllo glicemico non accurato, soffrono di gengivite e parodontite più frequentemente e con aspetti clinici di maggiore gravità rispetto ai soggetti non diabetici.

Le manifestazioni parodontali nei pazienti con un diabete sono rappresentate da una gengivite e parodontite più grave rispetto a soggetti sani di pari età, che presentano il medesimo accumulo di placca batterica.

L’associazione diabete-parodontite è di tipo bidirezionale ciò significa che avere cura della propria salute orale può contribuire a migliorare  il livello di controllo glicemico.